Home Giovanili Femminile Umbertide sconfitta, ma che partita con Lucca

Umbertide sconfitta, ma che partita con Lucca

57
SHARE

Partita tra le più belle tra quelle andate in scena nell’intero campionato 2015/16 quella del PalaMorandi tra Umbertide e Lucca. Certo, con questo ko per la formazione umbra arriva la quinta sconfitta di fila, che peraltro fa seguito ad un ciclo altrettanto lungo di vittorie, perù dai 40 minuti del match contro la capolista il risultato finale è davvero l’unica notizia negativa, perchà© la prestazione è stata senza dubbio di alto livello, basti dire che delle 13 vittorie conseguite da Gesam Gas questa è quella con il margine più stretto e che, a parte Ragusa, nessuna formazione aveva mai messo così tanto in difficoltà  le toscane. Proprio come contro la formazione siciliana, che fu travolta a Umbertide in occasione della sua unica sconfitta stagionale, la formazione di coach Serventi ha saputo infilare dei sassolini negli ingranaggi del meccanismo lucchese, che infatti non è riuscito a brillare come al solito. Un dato su tutti sono i 20 recuperi contro una squadra come Lucca piuttosto refrattaria alle palle perse. Davvero notevole la prestazione di Moroni, 13 punti e un ottimo impatto sui due lati del campo, 20 punti per la solita Simmons, e molto bene Agunbiade, 15 punti con il 64% al tiro, con la canadese che poi nel finale è dovuta uscire per una brutta botta al ginocchio: proprio in quei minuti in cui è rimasta fuori (prima di rientrare stringendo i denti) si è concretizzata la rimonta di Lucca. L’infortunio la lascia anche a forte rischio per il match con Torino di domenica prossima, scontro a questo punto fondamentale per Umbertide, che complice la partenza di Sarni avrà  una situazione molto delicata nel settore lunghe. Se le prestazioni saranno queste, perù, la serie negativa non durerà  (nonostante il calendario difficile delle prossime settimane) molto a lungo.La cronaca1° quarto Serventi mischia le carte mettendo Cabrini in quintetto al posto di Pertile, esperimento che dura 3 minuti, poi anzi l’ala veneziana non uscirà  più dal campo. Umbertide parte perù molto bene e con Moroni e la tripla di Simmons scatta sul 5-0. Lucca perù è presente, Harmon si mette in moto, Wojta pure, Dotto scippa Milazzo e corre da sola per appoggiare l’11-7. La partita perù è fatta di parziali, con i canestri di Tikvic e Simmons Umbertide torna sul 19-16, ma Lucca rientra e Harmon sulla sirena scippa Milazzo, ne subisce l’antisportvo e così sigla il 21-19 che segna la fine del primo parziale.2° quarto Il recupero con fuga di Harmon dà  l’abbrivio a Lucca, ma con il canestro dalla media di Agunbiade e la tripla di Moroni Umbertide è di nuovo lì. Il testa a testa procede fino al 32 pari del minuto 17, poi Lucca piazza un parziale di 7-0 con Harmon, la tripla di Crippa e Templari per il 32-39. Sulla sirena, un bel canestro di Pertile accorcia le distanze per il 36-41 con cui si va al riposo lungo3° quarto Con Dotto che dopo 30 secondi deve abbandonare il match, l’inerzia del parziale è tutta di marca umbertidese. Sono Agunbiade e Moroni a ispirare la rimonta, la partita diventa molto bella, Crippa e Pertile si rispondono con due bei canestri, Umbertide sorpassa e si mantiene a +3. Diamanti prova la difesa a zona, ma subito Simmons la brucia con la tripla. Alla fine il canestro di Wojta tiene a contatto Lucca, ma Umbertide vola sul 56-53 al termine di uno dei migliori quarti della stagione.4° quarto Lucca perde Crippa per falli, Simmons invece è calda e riporta a +6 Umbertide a 6’30” dalla fine. Agunbiade prende una botta al ginocchio e deve uscire, Templari mette una tripla fondamentale che dimezza il distacco, poi Lucca mette la freccia e sorpassa grazie alle giocate decisive di Wojta, tra cui un bel canestro sul quale sfrutta il contatto con Pertile per mantenersi in equilibrio. La panchina di Umbertide protesta e arriva il tecnico, convertito dalla stessa giocatrice statunitense. Così si va sul 63-66. Moroni corona la sua ottima performance con i quattro punti del controsorpasso sul 67-66. Lo sprint finale negli ultimi 90” è tutto di Lucca e di Harmon in particolare, con i 5 punti che determinano l’esito della contesa. (26 – 13 / 48 – 23 / 62 – 43) Bartoli Enrico (TS) Wassermann Stefano (PN)Vanni Degli Onesti Gianguido (UD) Umbertide: Tikvic 7, Agunbiade 15, Cabrini, Simmons 20, Moroni 13, Milazzo 5, Pertile 8, Sarni, Fusco ne, Boni ne, Markovic ne. All. Serventi Lucca: Pedersen 9, Harmon 22, Wojta 18, Crippa 11, Dotto 2, Templari 5, Reggiani 8, Gatti, Diene ne, Viale ne, Mandroni ne, Gaeta ne. All. Diamanti