Home Serie B UBS guarda al futuro

UBS guarda al futuro

72
SHARE

Si terrà  mercoledì 1 Giugno con inizio alle ore 20.00 nella splendida cornice del rione Giotti la cena finale di tutta l’UBS che sancirà  ufficialmente la chiusura della stagione sportiva per i falchetti. Un anno intenso, sia a livello senior che ci ha visti protagonisti nel campionato di serie C silver chiuso al secondo posto e nella coppa Umbra vinta per la terza volta negli ultimi quattro anni, sia a livello giovanile dove abbiamo conquistato il titolo under 18 elitè ed abbiamo raggiunto le final four in tutte le altre categorie, dalla under 13 in su.C’è soddisfazione certo e clima di festa per l’arrivo in casa del Presidente Sansone della piccola Alice, ma l’UBS ha già  lo sguardo rivolto al futuro.In particolare alla necessità  di consolidare la struttura tecnico-organizzativa con l’arrivo di un Team manager che possa aggiungere competenza e impegno allo staff. Il nome giusto potrebbe essere quello dello storico capitano bianco-blu Fabio Donati, attualmente impegnato con la Pallacanestro Foligno, che si è detto molto interessato al progetto.”oeBietto ci è stato molto vicino nel corso di tutta la stagione – sono le parole di Andrea Sansone – ha un entusiasmo contagioso e un amore autentico per le sorti del basket della nostra città . Averlo con noi significherebbe avere davvero una marcia in più, e collegare concretamente la grande tradizione della pallacanestro folignate ai nuovi progetti che stiamo cercando di realizzare!.Cambiamenti in vista anche per la guida tecnica, l’UBS ha da subito espresso la volontà  di confermare coach Piazza dopo l’ottimo lavoro svolto negli ultimi anni. “oeGianmarco è un allenatore emergente, normale che dopo quello di buono che ha fatto qui da noi gli siano arrivate delle offerte, ed è probabile che le tenga in considerazione. Per un allenatore gli stimoli, le nuove sfide sono sempre una tentazione forte. Pur dispiaciuti, se deciderà  di non restare ci lasceremo da buoni amici.! Diversi i nomi che circolano per la panchina dei falchetti, reduci da una stagione esaltante che ha riempito spesso il Palapaternesi con nuovi e vecchi appassionati.”oeNon abbiamo fretta, quando Gianmarco ufficializzerà  la sua scelta, valuteremo le capacità  tecniche, ma per primo l’adesione ad un progetto che vede nel settore giovanile la propria ricchezza ed il proprio obiettivo primario. Desiderio di lavorare di squadra insieme alla società  e agli altri allenatori e voglia di costruire saranno le caratteristiche che cerchiamo nel nostro head coach.!Intanto sono già  pronte tutte le manifestazioni estive messe in programma per tenere vivo e pulsante il cuore di chi ama il basket in città : torneo dei Rioni, summer challenge, UBS summer camp ed altro ancora stanno per aprire i battenti per iniziare al meglio una calda estate di basket per tutti!