Home Senior Serie C/D Serie D: il posticipo è della Grifo Latte Prontogreen, battuto Viterbo

Serie D: il posticipo è della Grifo Latte Prontogreen, battuto Viterbo

93
SHARE

Successo sudato e importante per la Ponte Vecchio nel posticipo contro Viterbo, risultato in virtù del quale la formazione allenata da Sandrino Contu si conferma in testa alla classifica, che condivide con Ellera, prossimo avversario dei rossoverdi.Le preoccupazioni della vigilia per il valore della squadra laziale si dimostrano fondate, i viterbesi scendono in campo molto determinati grazie all’attenta regia di Baliva e alle solidità  sotto canestro di Toselli. Il parziale del primo quarto è infatti tutto degli ospiti, che alla prima sirena sono avanti di 10 lunghezze.L’unico baluardo per i padroni di casa è il solito Rufini, che con le sue zingarate impedisce agli avversari di dilagare e poi organizza la rimonta nella seconda frazione. La scossa arriva dalla due triple di Mario Tomassini che danno fiducia ai suoi rovesciando completamente l’inerzia, con un contributo importante in termini di pressione difensiva e di intensità  del giovanissimo Francesco Spagnoli, che si prende anche un paio di conclusioni molto efficaci. Il margine dei rossoverdi cresce ancora dopo l’intervallo, quando l’intensità  scende un po’ e Viterbo sceglie la zona in difesa. Rufini continua a martellare anche dalla distanza ed anche Olivieri scalda la mano dal perimetro. Per gli ospiti oltre al solito Toselli, che continua ad essere un bel problema nell’area pitturata, anche Tola diventa un fattore e le sue conclusioni dalla media sono preziose per mantenere la gara sul piano dell’equilibrio.La 3-2 di Baleani comincia a pagare dividendi nell’ultima frazione, quando il gioco della Ponte Vecchio diventa troppo perimetrale. Un canestro pesantissimo di Vergoni ferma la rimonta della FAVL che era tornata a meno 5, nel finale perù la prematura uscita per falli di Capponi rimette tutto in gioco. Toselli si guadagna diverse gite in lunetta, la difesa ponteggiana comunque regge l’urto, consentendo alla Grifo Latte Prontogreen di chiudere avanti di 3 lunghezze e strappare dal parquet due punti molto importanti. 15-25, 26-12, 24-18, 5-12 Doronin e Scipioni Ponte Vecchio: Capponi 6, Tomassini 18, Olivieri 16, Vergoni 2, Concia, Prosciutti, Spagnoli 5, Sciamanna, Rufini 23, Lattuga. All. Contu Viterbo: Costantin, Baliva 11, Porrone 2, Matteucci 4, Peroni 18, Toselli 16, Tola 10, Giachini 6, Billi, Iacarelli. All. Baleani