Home Serie B Serie B: la Valdiceppo sfiora il successo in rimonta a Giulianova

Serie B: la Valdiceppo sfiora il successo in rimonta a Giulianova

112
SHARE

In una di quelle serate in cui non entra praticamente nulla, soprattutto dalla distanza, i ragazzi di Pierotti riescono a rimanere in partita e recuperare nel finale uno scarto che aveva sfiorato le 20 lunghezze nel corso dell’incontro. Sul 68-64 perù i padroni di casa hanno trovato due giocate importanti sull’asse Gallerini-Colonnelli, chiudendo di fatto i conti a proprio favore. Proprio Colonnelli si è rivelato il protagonista assoluto della gara, prima per la difesa asfissiante su Burini, poi per percentuali dal campo praticamente perfette. Reduce da tre sconfitte consecutive la Etomilu ha saputo da canto proprio stringere le maglie in difesa, sopperire ai problemi di falli di Gallerini spedendo il lungo De Paoli a chiudere su tutte le penetrazioni e ruotando con decisione ad affollare l’area, togliendo così agli avversari tutte le possibilità  di conclusioni facili. Parlano chiaro da questo punto di vista i soli 7 punti realizzati dalla Sicoma nel primo quarto, nonostante una circolazione di palla efficace che aveva portato a conclusioni aperte dal perimetro. Se perù cominci la tua partita comincia con 0 canestri realizzati nei primi 9 tentativi da 3 punti, e riesci a segnare dal campo il primo canestro solo dopo 7 minuti, normale che la tua gara si presenti tutta in salita. Peggio ancora se dall’altra parte Colonnelli e De Angelis non sbagliano un colpo, e quando riesci a risalire dal meno 16 (34-18) al meno 10 grazie alle incursioni di Meschini e Meccoli, sul filo della seconda sirena Ricci infila la tripla che ti manda negli spogliatoi sul 40-27 ed il morale sotto le scarpe. Eppure gli 11 punti di Filippo Meccoli nel solo terzo quarto testimoniano di una Valdiceppo che non ha mollato, pronta a provarci ancora nell’utlima frazione con il pressing ed un quintetto leggerissimo formato da 5 esterni. Anastasi scalda la mano da 3 punti, Meschini attacca il canestro ad ogni possesso e realizza da tre un canestro pesantissimo, mentre i padroni di casa sembrano a corto di energie e perdono qualche pallone di troppo. I ponteggiani arrivano a due possessi di distanza, poi sbagliano di un niente la zampata decisiva, mentre Giulianova riesce con esperienza a portarla a casa. Peccato per non essersi dimostrati solidi nell’area nella prima parte della partita e per essere riusciti a riprendere confidenza con il tiro da fuori solo quando la situazione si era complicata un bel po’. Positiva invece la tenacia con la quale si è cercata la rimonta e l’aggressività  difensiva che ha dato il via alla rimonta. 17-7, 23-20, 15-15, 20-27 Etomilu Giulianova: Simone Colonnelli 25 (6/6, 2/3), Simone De Angelis 14 (0/4, 4/6), Danilo Gallerini 13 (3/7, 1/1), Ludovico De Paoli 9 (4/6, 0/0), Antonello Ricci 9 (2/5, 1/1), Simone Di Diomede 3 (0/1, 0/0), Stefano Cianella 2 (1/1, 0/1), Giuseppe Sacripante 0 (0/1, 0/0), Edoardo Magazzeni 0 (0/0, 0/0), Giorgio Zacchigna 0 (0/0, 0/0) Sicoma Valdiceppo Perugia: Filip Matejka Meccoli 20 (4/7, 2/3), Matteo Orlandi 11 (4/6, 1/6), Umberto Meschini 9 (1/3, 1/5), Federico Burini 8 (2/3, 1/5), Alessandro Panzieri 7 (3/5, 0/4), Lorenzo Negrotti 6 (0/2, 1/5), Jacopo Anastasi 6 (0/0, 2/4), Jonas Bracci 2 (1/5, 0/0), Alessio Giovagnoli 0 (0/1, 0/0), Filippo Speziali 0 (0/0, 0/0)