Home Basket In the world Torneo di Trieste. Italia-Georgia 91-90. Pianigiani: “oeBene emotivamente!

[ITA] Torneo di Trieste. Italia-Georgia 91-90. Pianigiani: “oeBene emotivamente!

175
SHARE

Trieste. L’Italia soffre ma batte la Georgia 91-90. Privi di Datome e senza Bargnani per tre quarti del match, gli Azzurri stringono i denti e piegano la resistenza di una squadra coriacea e mai doma. Top scorer Alessandro Gentile con 22 punti.”oeOggi altra partita vera – commenta il CT Simone Pianigiani – giocata contro una squadra esperta che ha giocato bene e che voleva riscattarsi dopo la sconfitta casalinga. Siamo andati presto in emergenza con i falli e poi in emergenza anche con i giocatori. Ci siamo un po’ disuniti ma poi la squadra mi è piaciuta emotivamente. Abbiamo meritato di vincere, al di là  dell’ultimo tiro. E’ un bene aver giocato un match di questo tipo ed è un bene anche aver vinto. Ora abbiamo altre due gare per poter crescere ancora anche se, viste le assenze, saremo in emergenza!.LA CRONACAA meno di due settimane dal confronto di Tbilisi (vittoria 67-87), la Georgia recupera Shengelia mentre Pianigiani deve rinunciare precauzionalmente a capitan Datome. Primo tempo a due marce: l’inizio degli Azzurri è convincente, giocato con una difesa attenta e la ferocia giusta per strappare agli avversari i palloni del vantaggio (24-13 nei primi dieci minuti). Quasi a fil di sirena una distorsione alla caviglia toglie dalla scena Bargnani. Il secondo quarto cambia direzione, prendendo la strada di una Georgia in crescita. La squadra di coach Kokoskov accorcia, pareggia e sorpassa seppur solo di 2 punti. Sulla sirena dell’intervallo la tripla di Della Valle scrive +3 Italia (48-45). Nel terzo quarto l’Italia prova a scappare: dopo una prima fase punto a punto gli Azzurri costruiscono un vantaggio di 7 punti (71-64) sciupato dalle due triple di Pullen che al 30esimo segnano il 71-70. Le percentuali da dietro l’arco dello statunitense naturalizzato georgiano segnano l’ultima porzione di match ma l’Italia è brava a restare in scia. Quando mancano 5 minuti alla fine sono Hackett e Gallinari ad accendere il PalaRubini (88-83). Suspance fino alla fine… fino a quando Amedeo Della Valle mette il canestro del sorpasso e della vittoria. Finisce 91-90. Una partita tosta, giocata per 40 minuti e vinta grazie all’apporto di tutti i giocatori chiamati in campo, compresi coloro che fino ad ora avevano trovato poco spazio. Domani gli Azzurri torneranno in campo contro Michigan State alle ore 18.00 (diretta su Sky Sport 1 HD). Domenica la chiusura contro la Russia alle 20.30 (diretta su Sky Sport 2 HD).Nel pomeriggio la Russia ha battuto Michigan State Spartans 93-75.Il tabellinoItalia-Georgia 91-90 (24-19, 24-26, 25-25, 20-20)Italia: Della Valle 5 (1/1, 1/1), Belinelli 14 (4/6, 2/9), Aradori 4 (2/3, 0/1), Gentile 22 (5/6, 2/2), Gallinari 14 (5/7, 0/3), Bargnani 4 (0/1, 0/2), Cusin 2 (1/1), Cervi 2 (1/1), Melli 2 (1/1, 0/1), Cinciarini 4 (2/5), Hackett 18 (3/3, 3/3), Polonara (0/1 da tre), Poeta ne, Pascolo ne. All. PianigianiGeorgia: Pachulia 13 (2/3), Tsintsadze 9 (2/6, 1/3), Shermadini 1 (0/1), Markoishvili 19 (4/6, 3/6), Patsatsia (0/1 da tre), Sanikidze 13 (5/6, 1/2), Burjanadze 5 (2/2, 0/1), Shengelia 9 (2/5, 1/2), Metreveli ne, Pkhakadze ne, Sanadze ne. All. KokoskovTiri da due Ita 25/35, Geo 18/33; Tiri da tre Ita 8/23, Geo 12/23; Tiri liberi Ita 19/26, Geo 18/25. Rimbalzi Ita 25, Geo 31. Assist Ita 13, Geo 14.