Home Senior Serie C/D Importante vittoria dell’Almasa Todi su Gualdo

Importante vittoria dell’Almasa Todi su Gualdo

142
SHARE

BELLA VITTORIA DELL’ALMASA 79-65Con una grande prova di squadra, contro un indomito Gualdo L’Almasa vince e ribalta a propio favore anche la differenza canestri. La contemporanea sconfitta di Umbertide in casa contro Bastia  avvicina la squadra di Maglione e Biscarini al traguardo dei play-off.Grandissima Almasa, forse  meno bella di quella vittoriosa nelle due precedenti trasferte di Viterbo e Bastia  , ma maledettamente concentrata, forte mentalmente e con un carattere ed un credo cestitistico  dove ogni personalismo viene messo da parte e dove  “” la squadra”” intesa come entità  e gruppo  ha sempre la prevalenza sul singolo   e dove nel momento di massimo difficoltà Â  quello della metà  del terzo periodo  con Gualdo che era passata a condurre, ha amplificato le proprie forze chiudendo ogni varco in difesa e trovando  con i canestri dalla media   di un ritrovato   Buondonno e sulla garanzia Agliani,  la strada per tornare a condurre , sulle penetrazioni del capitano Simoni e di Nicola Chinea , sulla sapiente e sempre lucida regia del play Capponi, sul atletismo   di un Bartoccini che migliora di gara in gara e che mette il tassello finale e suggella quel + 14 finale , che manda in visibilio il “” Pala Coarelli”” e  che nel caso di arrivo a pari punti con lo stesso Gualdo , le garantiranno la migliore posizione in griglia play-off.Primi 20 minuti con L’ALMASA che gioca molto bene in attacco, ma commette molti falli ingenui in difesa , regalando dopo 4 minuti del 1 periodo e dopo 5 minuti del secondo tempo a Gualdo il Bonus che manda i ragazzi di  coach Marini sulla linea della carità  per un 18 su 23 che tiene Paleco e compagni in partita con il Todi che va al riposo lungo sul 41-34.L’inizio del terzo periodo è devastante per il Todi che subisce nel giro di due minuti prima l’aggancio e poi il sorpasso dei Gualdesi che indovinano 3 triple e deve inchinarsi ed  applaudire un paio di giocate sontuose di John David Rath  che portano i Gualdesi al massimo vantaggio sul +5. Maglione e Biscarini sono bravi a rimettere in campo sia Agliani che Buondonno che dalla media bombardano la retina e che al 30° riportano l’Almasa avanti di 3. (57-54). Ultimi dieci minuti dove la tensione è altissima , L’ALMASA, che ha rotazioni molto più lunghe di Gualdo, ci arriva con ancora la benzina nelle gambe ed il fosforo nel cervello , mentre Gualdo perde per falli  il faro Paleco ed il monumentale Venturi , disunendosi in attacco , forzando le conclusioni e concedendo i contropiedi al Todi che arriva al +13 con 30 secondi da giocare. Gualdo gioca la palla che puù decidere una stagione , il Todi sceglie di fare fallo , ma oltre a questa scelta, Todi subisce un assurdo fallo tecnico comminato alla panchina.  Il play Marini fa 1 su 2 ma l’ultima palla la puù ancora giocare Gualdo . L’Almasa si attacca alle ultime forze e chiude la penetrazione , recuperando palla per lanciare in contropiede Bartoccini che subisce fallo e realizza i due liberi che scatenano l’entusiasmo di un palasport gonfio di passione ed orgoglioso dei sui ragazzi.Finisce così con la squadra a festeggiare al centro del campo al grido che tanto ci piace e ci emoziona di “”FINO ALLA FINE TODI TODI TODI””, ma onore ai vinti. Gualdo ha giocato una grande gara ed esce a testa altissima dalla contesa. 22-17; 19-17; 16-20; 22-11 ALMASA BASKET TODI: CAPPONI 6, MARTELUCCI 1, AGLIANI 12, BUONDONNO 16, BARTOCCINI 12, N.CHINEA 9, ORAZI 4, SIMONI 19 , PANDIMIGLIO N.E. , TASCINI N.E. , BERTOLI, VALLI. BASKET GUALDO:  FIORITI 3,DI FUSCO, RATH 10, BAZZUCCHI 3, MARINI 9, MANCI 2, MORICONI,  VENTURI 11, PALECO 13, KARDUK 14, MATERAZZI, ALL. MARINI